Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo, maggiori informazioni
Servizi erogati

In questa sezione del sito sono raccolte le informazioni che le Pubbliche Amministrazioni sono tenute a pubblicare sul proprio sito internet al fine della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni di corruzione (Legge 69/2009, Legge 213/2012, D.lgs. 33/2013 e Legge 190/2012). Cliccando su ciascuna delle voci a seguire è possibile visualizzare i file previsti dalla normativa vigente.

I file pubblicati nelle sezioni a seguire sono distribuiti in formato PDF/A tale da permetterne il più ampio riutilizzo anche a fini statistici e la ridistribuzione senza ulteriori restrizioni d'uso, di riuso o di diffusione diverse dall'obbligo di citare la fonte e di rispettarne l'integrità. È vietata la raccolta di informazioni all'interno di questa sezione da parte di servizi di aggregazione, estrazione e trasmissione massiva.

 

Carta dei servizi dell'Ordine dei Farmacisti di Pordenone

L’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pordenone esercita le attribuzioni previste dall’art. 3 del D.Lgs.C.P.S. 233/46: “Al Consiglio direttivo di ciascun Ordine e Collegio spettano le seguenti attribuzioni: a) compilare e tenere l'albo dell'Ordine e del Collegio e pubblicarlo al principio di ogni anno; b) vigilare alla conservazione del decoro e della indipendenza dell'Ordine e del Collegio; c) designare i rappresentanti dell'Ordine o Collegio presso commissioni, enti ed organizzazioni di carattere provinciale o comunale; d) promuovere e favorire tutte le iniziative intese a facilitare il progresso culturale degli iscritti; e) dare il proprio concorso alle autorità locali nello studio e nell'attuazione dei provvedimenti che comunque possono interessare l'Ordine od il Collegio; f) esercitare il potere disciplinare nei confronti dei sanitari liberi professionisti inscritti nell'albo, salvo in ogni caso, le altre disposizioni di ordine disciplinare e punitivo contenute nelle leggi e nei regolamenti in vigore; g) interporsi, se richiesto, nelle controversie fra sanitario e sanitario, o fra sanitario e persona o enti a favore dei quali il sanitario abbia prestato o presti la propria opera professionale, per ragioni di spese, di onorari e per altre questioni inerenti all'esercizio professionale, procurando la conciliazione della vertenza e, in caso di non riuscito accordo, dando il suo parere sulle controversie stesse”.

NORME DI RIFERIMENTO PER LA DISCIPLINA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

 

Vedi Sezione      ATTIVITA' E PROCEDIMENTI

 TIPOLOGIE PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZA DELL'ORDINE 

 



Amministrazione trasparente
PEC per gli iscritti
Attiva ora la tua casella postale elettronica certificata (PEC)
Per richiedere la casella PEC offerta gratuitamente dall'Ordine a tutti gli iscritti all'Albo della Provincia di Pordenone, contattare telefonicamente la segreteria.
PEC modulo adesione e condizioni
Istruzioni di accesso